Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Schemi & Schede di Diritto Processuale Penale. Aggiornata alla L. 23-3-2016, n. 41 (Omicidio Stradale) Pdf
formato: Ebook | editore: Edizioni Simone | anno: 2016 | pagine: 226
Anno: 2016
Gli «Schemi & Schede di Diritto penale» intendono fornire un utile strumento di ripasso a quanti, già avviati allo studio del
€ 10,49
Ananke 72. Maggio 2014 Pdf
formato: Ebook | editore: Altralinea Edizioni | anno: 2016
Anno: 2016
Effetto Foucault
€ 6,99
Il Circo Ebook
formato: Ebook | editore: Valentina Tomi | anno: 2017
Anno: 2017
“Mamma mi porti al circo?” Arti circensi
€ 3,49
Ritorno a Delfi Epub
formato: Ebook | editore: Edizioni e/o | anno: 2012 | pagine: 334
Anno: 2012
Vivì Choleva, donna di mezza età, infermiera a domicilio, decide di concedersi una breve vacanza nella zona archeologica di De
€ 8,99
La Littérature à l'ère de la photographie de Philippe Ortel. Les Fiches de Lecture d'Universalis Epub
formato: Ebook | editore: Encyclopaedia Universalis | anno: 2017
Anno: 2017
Bienvenue dans la collection Les Fiches de lecture d’UniversalisDans son ouvrage La Littérature à l'ère de la p
€ 3,99

Manuale di sopravvivenza per il perfetto barista

Epub Manuale di sopravvivenza per il perfetto barista
Ebook
Social DRM
titolo Manuale di sopravvivenza per il perfetto barista
autore
argomenti Narrativa > Humor
editore Booksprint
formato Ebook - Epub
protezione Social DRM

Informazioni sulla protezione

X
pubblicazione 2017
ISBN 9788824909334
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 4,99

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

Alessandra Magrin propone nel suo libro la delineazione in chiave goliardica del profilo professionale della figura del barista basata sulla propria esperienza personale a contatto con una realtà che normalmente si presenta come un piccolo microcosmo con regole, codici morali, rapporti empatici e spirito collaborativo nonché laboratorio di socializzazione e convivenza civile. Il bar è stato da sempre un luogo di aggregazione in cui confluiscono differenti modelli di pensiero, un santuario di vita sociale e culturale in cui viene offerto ristoro al corpo e all’anima dalle preoccupazioni e fatiche quotidiane, il punto focale di ogni comunità nonché centro di connessione tra individui che condividono interessi e passioni. Tuttavia in questo libro tale locus amoenus diviene una giungla, un palcoscenico “bizzarro” in cui si incontrano e scontrano diversi modelli sociologici e comportamentali. La scrittrice presenta in maniera provocatoria il testo come un manuale in cui si offrono ad ogni barista semplici istruzioni e procedimenti per affrontare e superare con grande spirito di adattamento le difficoltà di questa professione, fin da tempo sottovalutata perché ritenuta un ripiego da tanti giovani “per sbarcare il lunario”. Grazie a questo libro il mestiere del barista viene fortemente rivalutato: da figura professionale poco apprezzata, diventa un acuto e esperto osservatore di linguaggi del corpo, di tratti comportamentali di individui di ogni tipo cercando quotidianamente di elaborare un profilo psicologico di quanti vengono a contatto con lui, che è quella che rimane l’unica alternativa per conoscere gli ostacoli e abbatterli evitando invece possibili atteggiamenti di scoramento e di rinuncia.