Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Teatro Pdf
formato: Ebook | editore: Bompiani | anno: 2013 | pagine: 3134
Anno: 2013
L’opera di Molière - oltre a riempire da tre secoli non solo teatri e biblioteche - è anche riuscita a imporre alcuni personag
€ 2,99
Abyssus Abyssum Invocat. Storia di abuso e aberrazione Ebook
formato: Ebook | editore: Caosfera Edizioni | anno: 2018
Anno: 2018
Il Signor “S” è un quotato professionista di Bolzano e uno stimato padre di famiglia che nel tempo libero ha l&rs
€ 6,99
Sıfırdan başlayarak programlama öğrenme Pdf
formato: Ebook | editore: Emre Yazıcı | anno: 2014
Anno: 2014
Sıfırdan başlayarak programlama öğrenmek isteyen, dilden bağımsız olarak kodlama yapabilmenin mantığını çözmek isteyenler için
€ 1,49
Ananke 72. Maggio 2014 Pdf
formato: Ebook | editore: Altralinea Edizioni | anno: 2016
Anno: 2016
Effetto Foucault
€ 6,99

Un'altro Mediterraneo

Pdf Un'altro Mediterraneo
Ebook
Adobe DRM
titolo Un'altro Mediterraneo
sottotitolo Progetti per paesaggi critici
autore
argomenti Saggistica Architettura e Urbanistica
editore Altralinea Edizioni
formato Ebook - Pdf
protezione Adobe DRM

Informazioni sulla protezione

X
pubblicazione 2015
ISBN 9788898743483
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 9,99

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

“Mediterraneo” è un pensiero, una attitudine di progetto, una cultura di leggere e interpretare i nostri territori, i nostri spazi, le nostre città. E’ una dimensione dalle molte nevralgie e criticità, in cui il progetto di paesaggio può istruirsi come strategia, come sistema, come dispositivo, laddove costruisce una interfaccia tra valori fisici e concettuali differenti. Questo libro può legittimamente considerarsi in diretta continuità con “Un Mediterraneo. Progetti per Paesaggi critici” (Alinea 2007) e prosegue la raccolta di riflessioni, temi e progetti, sviluppati nelle tesi di laurea in Architettura del Paesaggio - in continuità con i Laboratori di Sintesi, condotti nell’Università Mediterranea di Reggio Calabria - e discusse da allora fin qui.(Daniela Colafranceschi)