Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Abyssus Abyssum Invocat. Storia di abuso e aberrazione Ebook
formato: Ebook | editore: Caosfera Edizioni | anno: 2018
Anno: 2018
Il Signor “S” è un quotato professionista di Bolzano e uno stimato padre di famiglia che nel tempo libero ha l&rs
€ 6,99
Teatro Pdf
formato: Ebook | editore: Bompiani | anno: 2013 | pagine: 3134
Anno: 2013
L’opera di Molière - oltre a riempire da tre secoli non solo teatri e biblioteche - è anche riuscita a imporre alcuni personag
€ 2,99
CONDOMINIO - Guida per amministratori e condomini Pdf
formato: Ebook | editore: IlSole24Ore | anno: 2017 | pagine: 96
Anno: 2017
I requisiti dell'amministratore, le modalità per la nomina, la conferma e la revoca e tutti i suoi compiti; le sanzioni per ch
€ 8,90
Odissea Pdf
formato: Ebook | editore: Marsilio | anno: 2010 | pagine: 482
Anno: 2010
«La radice dell’Odissea è un albero d’olivo», ha scritto Paul Claudel
€ 4,99

Uomini e città della Resistenza

Epub Uomini e città della Resistenza
Ebook
Adobe DRM
titolo Uomini e città della Resistenza
sottotitolo Discorsi, scritti ed epigrafi
autori , ,
argomenti Saggistica Storia
collana Biblioteca Storica Laterza
editore Editori Laterza
formato Ebook - Epub
protezione Adobe DRM

Informazioni sulla protezione

X
pagine 13
pubblicazione 2014
ISBN 9788858117767
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 11,99

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:


È una testimonianza diretta, e al tempo stesso una riflessione su quella che fu l'ispirazione profonda della Resistenza, il carattere «religioso e morale, prima che sociale e politico» che essa ebbe, nella concezione e nell'esperienza di Piero Calamandrei; il suo essere stata, «più che un movimento militare, un movimento civile». Carlo Azeglio Ciampi



"Fin dal titolo il libro di Calamandrei ha il merito di individuare una fra le dimensioni fondamentali della Resistenza: la sua natura tellurica, il legame dei partigiani con una specifica terra, con un preciso paesaggio. Non si trattava semplicemente di ancorare le lotte resistenziali al loro hic et nunc politico e militare, alla mossa geografia dell'insediamento sul territorio dell'una o dell'altra brigata, alla virtuosa storiografia degli scontri tra le fragili compagini partigiane e le blindate divisioni tedesche. Si trattava, più profondamente, di ritrovare il pathos del luogo che era stato proprio della Resistenza: quella «fusione tra paesaggio e persone» di cui avrebbe splendidamente testimoniato la narrativa dei Fenoglio e dei Meneghello." Dall'Introduzione di Sergio Luzzatto



Pubblicato una prima volta nel 1955, in occasione del decennale della Liberazione, Uomini e città della Resistenzaè il testo fondatore della nostra epica resistenziale. Questa edizione riproduce l'originale anche nell'immagine di copertina. La disegnò Carlo Levi per l'occasione, in ricordo di un episodio che più di qualunque altro sembrava evocare lo spirito della Resistenza. Un attimo prima di soccombere ai nazisti nel rogo di Sant'Anna di Stazzema, una giovane donna, Genny Marsili, aveva scagliato contro gli aguzzini uno zoccolo: il simbolo, insieme, della sua fierezza e della loro abiezione.

Altri titoli dello stesso autore

€ 9,99
€ 0,99
€ 11,99