Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Arabesque. La serie dell'Allieva Pdf
formato: Ebook | editore: Longanesi | anno: 2017 | pagine: 352
Anno: 2017
«I romanzi di Alessia Gazzola sono, per me, un bel cartoccio di patatine fritte cucinate a regola d’arte, croccanti e dor
€ 9,99
IO CREDO vol.2. no gender (lgbt) Epub
formato: Ebook | editore: Tosetti Cristiano | anno: 2017
Anno: 2017
Credevo,causa mia buona fede,di poter archiviare una volta per tutte il discorso Gender,invece
€ 0,49
Turismo digitale e smart destination. Tecnologie, modelli e strategie per la crescita di un sistema turistico integrato Pdf
formato: Ebook | editore: Franco Angeli Edizioni | anno: 2018 | pagine: 206
Anno: 2018
Il volume illustra i risultati di un percorso di ricerca e sperimentazione realizzato da parte del Laboratorio di Ingegneria e
€ 19,00
Lo straniero 154 aprile 2013 Pdf
formato: Ebook | editore: Contrasto | anno: 2013
Anno: 2013
Apertura “Eccoci!” di Altan – “Dare agli italiani pensiero e giudizio” di Alberto Savinio Persuasioni Dopo i
€ 5,49

Arte medievale in Italia meridionale

Pdf Arte medievale in Italia meridionale
Ebook
Adobe DRM
titolo Arte medievale in Italia meridionale
sottotitolo I. Campania
autore
editore Liguori Editore
formato Ebook - Pdf
protezione Adobe DRM

Informazioni sulla protezione

X
pagine 492
pubblicazione 2007
ISBN 9788820743437
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 33,99

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In Campania e nelle zone contigue furono attivi durante il Medioevo centri di importanza decisiva per la storia e per la storia dell’arte italiana ed europea. L’abbazia di Montecassino, soprattutto sotto l’abate Desiderio, la Benevento dell’età di Arechi, la Salerno del tempo di Alfano e di Roberto il Guiscardo, la Aversa dei principi normanni, la Capua longobarda e quella dell’imperatore Federico II, la Napoli della Corte angioina, e poi Amalfi, Carinola, Sessa Aurunca... Grandi palcoscenici di una lunga e vitalissima stagione di ricchezze culturali e artistiche dove, dall’età longobarda (VIII secolo) fino all’angioina (XIV secolo), si fissano programmi pittorici, musivi e scultorei, si creano arredi ecclesiastici, si illustrano rotoli liturgici e codici: il loro mondo espressivo, le loro coordinate di esistenza, i caratteri formali, il significato ideologico rivivono in questi saggi fondamentali.

Indice del libro