Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Arabesque. La serie dell'Allieva Pdf
formato: Ebook | editore: Longanesi | anno: 2017 | pagine: 352
Anno: 2017
«I romanzi di Alessia Gazzola sono, per me, un bel cartoccio di patatine fritte cucinate a regola d’arte, croccanti e dor
€ 9,99
IO CREDO vol.2. no gender (lgbt) Epub
formato: Ebook | editore: Tosetti Cristiano | anno: 2017
Anno: 2017
Credevo,causa mia buona fede,di poter archiviare una volta per tutte il discorso Gender,invece
€ 0,49
Turismo digitale e smart destination. Tecnologie, modelli e strategie per la crescita di un sistema turistico integrato Pdf
formato: Ebook | editore: Franco Angeli Edizioni | anno: 2018 | pagine: 206
Anno: 2018
Il volume illustra i risultati di un percorso di ricerca e sperimentazione realizzato da parte del Laboratorio di Ingegneria e
€ 19,00
Lo straniero 154 aprile 2013 Pdf
formato: Ebook | editore: Contrasto | anno: 2013
Anno: 2013
Apertura “Eccoci!” di Altan – “Dare agli italiani pensiero e giudizio” di Alberto Savinio Persuasioni Dopo i
€ 5,49

Comunicare la memoria

Pdf Comunicare la memoria
Ebook
Adobe DRM
titolo Comunicare la memoria
sottotitolo Le istituzioni culturali europee e la rete
autori ,
editore Liguori Editore
formato Ebook - Pdf
protezione Adobe DRM

Informazioni sulla protezione

X
pagine 128
pubblicazione 2008
ISBN 9788820743345
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 6,99

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La comunicazione del patrimonio culturale è fattore trainante nel modo di produzione digitale e nel modello di vita del XXI secolo. Musei, biblioteche, fondazioni, università, si iscrivono nel nuovo paradigma della comunicazione in rete. Dall’analisi delle migliori pratiche della memoria digitale – condotta su scala europea nell’ambito della ricerca interuniversitaria Trame (2006-2007) – emergono strumenti utilizzabili dalle istituzioni per elaborare strategie a livello teorico, organizzativo e professionale.Attraversando le tendenze più interessanti nella comunicazione dei beni e nell’offerta di nuovi servizi per i visitatori (virtuali e reali), e una consistente filiera di esperienze interattive, questo lavoro individua le direzioni da seguire per rendere accessibili gli oggetti e i testi della memoria storica nel flusso dell’industria culturale globale, delle reti sociali, delle microimprese, dei singoli e delle stesse istituzioni. L’obiettivo è ridefinire identità e presenza in rete secondo criteri qualitativi di valorizzazione, ma anche aprire la memoria a nuove forme di co-produzione tra gli individui, le community, le reti professionali, le energie al lavoro nelle scuole e nelle università. Puntando sulle nuove pratiche di apprendimento e soprattutto di produzione e ri-produzione delle conoscenze e dell’immaginario, in via di germinazione in Internet. Perché il bene digitale sia al centro di uno scambio di informazioni e di esperienze, nella partecipazione condivisa e interattiva alla sua gestione e alla sua reinvenzione.

Indice del libro

Copertina pag. 1
Frontespizio pag. 3
Copyright pag. 4
Sommario pag. 5
1. La memoria e la rete pag. 7
2. Le migliori pratiche in Europa: la griglia di rilevamento pag. 25
3. Rilevazioni e tendenze pag. 55
4. I servizi per l'innovazione pag. 73
5. Nuovi scenari nella comunicazione del patrimonio culturale pag. 103
6. Appendici pag. 109
Bibliografia pag. 123
Gli autori pag. 127
Quarta di copertina pag. 129

Altri titoli dello stesso autore

Pdf
€ 11,99
Pdf
€ 7,99
Pdf
€ 9,99