Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Dizionario Enciclopedico dell'Audio Hi-Fi Ebook
formato: Ebook | editore: Bruno Fazzini | anno: 2015
Anno: 2015
Quando scegliere le valvole e quando lo stato solido? Che differenza c’è fra un triodo e un pentodo? In quali casi
€ 9,99
I love BDSM. Guida per principianti ai giochi erotici di bondage, dominazione e sottomissione. Epub
di Ayzad
formato: Ebook | editore: 80144 Edizioni | anno: 2015
Anno: 2015
I love BDSM è la prima guida per avvicinarsi, con leggerezza ed equilibrio, ai giochi erotici di dominazione e sottomis
€ 6,99
Manuale di Lettering. Le parole disegnate nel fumetto Pdf
formato: Ebook | editore: Tunuè - Editori dell'immaginario | anno: 2012
Anno: 2013
E’ il primo manuale che fornisce la conoscenza degli strumenti e delle tecniche del lettering, una fase fondamentale della lav
€ 4,99
I Piccoli Anatroccoli, Schema Uncinetto Amigurumi Ebook
formato: Ebook | editore: Sayjai Thawornsupacharoen | anno: 2016
Anno: 2016
Schema Amigurumi per un gruppo di anatroccoli
€ 0,99

Le piante son brutte bestie

Epub Le piante son brutte bestie
Ebook
Social DRM
titolo Le piante son brutte bestie
sottotitolo La scienza in giardino
autore
editore Codice Edizioni
formato Ebook - Epub
protezione Social DRM

Informazioni sulla protezione

X
pubblicazione 2017
ISBN 9788875787042
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 6,99

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

Dopo aver ereditato un giardino di città, un botanico da laboratorio inizia a osservare aiuole, prati e vasi con lo sguardo della biologia, della chimica, dell’ecologia e della fisica, sporcandosi le mani e imparando sul campo che le piante non sono le creature semplici e angelicate che crediamo. Tra un colpo di zappa e un esperimento sfoltirà qualche leggenda, trapianterà il piccolo mondo del giardinaggio nel grande contenitore dei fenomeni planetari e fertilizzerà alcune stranezze vegetali. Le storie meno battute e le spiegazioni meno ovvie di un anno di giardinaggio spuntano a fianco delle begonie e mettono radici tra gli inquilini più microscopici nell’umido del terriccio, collegando il pollice verde allo sguardo della ricerca. Una prospettiva che ci porterà a scrutare orti privati, parchi urbani e balconi fioriti con occhi diversi, facendoci cambiare idea su qualche abitudine nella gestione dei giardini, non sempre davvero amica dell’ambiente.