Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Schemi & Schede di Diritto Processuale Penale. Aggiornata alla L. 23-3-2016, n. 41 (Omicidio Stradale) Pdf
formato: Ebook | editore: Edizioni Simone | anno: 2016 | pagine: 226
Anno: 2016
Gli «Schemi & Schede di Diritto penale» intendono fornire un utile strumento di ripasso a quanti, già avviati allo studio del
€ 10,49
Ananke 72. Maggio 2014 Pdf
formato: Ebook | editore: Altralinea Edizioni | anno: 2016
Anno: 2016
Effetto Foucault
€ 6,99
Il Circo Ebook
formato: Ebook | editore: Valentina Tomi | anno: 2017
Anno: 2017
“Mamma mi porti al circo?” Arti circensi
€ 3,49
Ritorno a Delfi Epub
formato: Ebook | editore: Edizioni e/o | anno: 2012 | pagine: 334
Anno: 2012
Vivì Choleva, donna di mezza età, infermiera a domicilio, decide di concedersi una breve vacanza nella zona archeologica di De
€ 8,99
La Littérature à l'ère de la photographie de Philippe Ortel. Les Fiches de Lecture d'Universalis Epub
formato: Ebook | editore: Encyclopaedia Universalis | anno: 2017
Anno: 2017
Bienvenue dans la collection Les Fiches de lecture d’UniversalisDans son ouvrage La Littérature à l'ère de la p
€ 3,99

Roland è morto e...

Epub Roland è morto e...
Ebook
Adobe DRM
titolo Roland è morto e...
autore
argomenti Narrativa > Italiana e straniera
editore Gremese Editore
formato Ebook - Epub
protezione Adobe DRM

Informazioni sulla protezione

X
pubblicazione 2017
ISBN 9788877426741
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 8,99

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

L’ignaro protagonista del romanzo non sa ancora che la morte del povero Roland di lì a poco si abbatterà su di lui come una tempesta, sconvolgendo le sue pigre giornate di quarantenne disoccupato e imprimendo un’inaspettata, nuova direzione alla sua vita. Percorso da un umorismo agrodolce che ci tiene compagnia fino alle ultime pagine, ambientate su una spiaggia della Normandia, il romanzo di Nicolas Robin ci riconcilia con i dolorosi temi della morte, della solitudine, dell’abbandono affettivo. E alla parola “fine”, ci fa ritrovare con la nostalgia per una storia che – tra un sorriso e un moto di commozione – avremmo voluto seguire ancora a lungo.