Il tuo browser non supporta JavaScript!

I più venduti

Abyssus Abyssum Invocat. Storia di abuso e aberrazione Ebook
formato: Ebook | editore: Caosfera Edizioni | anno: 2018
Anno: 2018
Il Signor “S” è un quotato professionista di Bolzano e uno stimato padre di famiglia che nel tempo libero ha l&rs
€ 6,99
Teatro Pdf
formato: Ebook | editore: Bompiani | anno: 2013 | pagine: 3134
Anno: 2013
L’opera di Molière - oltre a riempire da tre secoli non solo teatri e biblioteche - è anche riuscita a imporre alcuni personag
€ 2,99
La signorina Else Pdf
formato: Ebook | editore: Giunti | anno: 2010 | pagine: 250
Anno: 2010
Una celebre località di villeggiatura, una famiglia borghese in difficoltà, una madre che chiede alla figlia di salvare il pad
€ 1,49
Geografia. Teoria e prassi Pdf
formato: Ebook | editore: Bollati Boringhieri | anno: 2012 | pagine: 252
Anno: 2012
Poche discipline come la geografia risentono di tutti i profondi sconvolgimenti a cui assistiamo oggi, quando le trasformazion
€ 5,99

Wilderness in Italia

Epub Wilderness in Italia
Ebook
Social DRM
titolo Wilderness in Italia
sottotitolo Tra riserve naturali e aree disabitate, un viaggio nelle ultime isole di natura selvaggia
autore
argomenti Saggistica Sport
editore Hoepli
formato Ebook - Epub
protezione Social DRM

Informazioni sulla protezione

X
pagine 256
pubblicazione 2016
ISBN 9788820374020
Scrivi un commento per questo prodotto
 
€ 20,99

Ebook in formato Epub leggibile su questi device:

• DOVE SONO LE ULTIME ZONE SELVAGGE ITALIANE E QUAL È LA LORO STORIA?
• COSA SUCCEDE QUANDO SI CAMMINA PER GIORNI SENZA INCONTRARE NESSUNO?
• CHE RUOLO HANNO I PARCHI E LE RISERVE NATURALI DELLO STATO?
Per la prima volta un volume presenta in modo sistematico le zone Wilderness del nostro paese. Posti spesso tutelati in quanto serbatoi di specie rare di flora e fauna, non facili da raggiungere, a volte addirittura quasi inaccessibili perché distanti dalle principali vie di comunicazione o semplicemente per il loro terreno impervio.
Luoghi in cui la presenza umana “non è prevista”: l’antitesi del turismo. Generalmente aree di montagna o poste lungo le coste, e a sorpresa, anche non lontano da grandi città. Un lungo viaggio nell’Italia dell’abbandono, delle foreste vetuste, delle gole rocciose, dei fi umi smeraldini.